Mezze maniche con funghi porcini, pecorino, zafferano e speck

L’arrivo dell’autunno porta sulle tavole uno dei protagonisti principale della cucina di questa stagione: il fungo porcino. In questa ricetta di pasta presentato assieme a speck croccante, pecorino e aromatizato con zafferano e prezzemolo.

Mezze maniche ai funghi, pecorino, zafferano e speck.1

Ingredienti
320 gr di mezze maniche
180 gr di funghi porcini
70 gr di speck
30 gr di pecorino stagionato grattugiato
1 bustina di zafferano
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 scalogno
1 cucchiaino di maizena 
olio extravergine d’olivasale e pepe

Tempo Preparazione:
15 minuti
Tempo Cottura: 20 minut
iDosi: 4 persone
Difficoltà: Facile
Procedimento

Stufate lo scalogno tagliato a velo con 2 cucchiai di olio e poco sale.

Unite i funghi porcini tagliati a pezzetti. Rosolateli brevemente, bagnate con mezzo bicchiere di acqua calda e lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti, mescolando spesso.

Foto Mezze maniche ai funghi, pecorino, zafferano e speck.1Sminuzzate lo speck e tostatelo in una padella antiaderente senza alcun condimento.

Sciogliete un cucchiaino da caffè raso di maizena in poca acqua freddo, unite lo zafferano e aggiungete il tutto al condimento di funghi.

Unite il prezzemolo e lo speck e profumate con pepe macinato. Lasciate cuocere brevemente a fuoco dolcissimo per un minuto


Mantecate per un minuto a fuoco dolce la pasta scolata ben al dente nella padella con il condimento, unendo il pecorino grattugiato.